Make your own free website on Tripod.com
torna all'
INDICE DELLE GALLERIE
~~ Galleria 20 ~~
espressioni e proverbi
sulle carte regionali
torna all'
INDICE DELLE GALLERIE



In un certo numero di stili regionali alcune carte per tradizione riportano motti o proverbi.


carte italiane
Frasi e proverbi compaiono in diversi stili dell'Italia settentrionale: figurano sempre negli assi, e i loro significati fanno ipotizzare che potrebbe essersi trattato di espressioni usate dai giocatori piuttosto che fare riferimento a qualche gioco in particolare.

Nello stile Bergamasche solo l'asso di Bastoni ha il breve motto "VINCERAI", evidentemente un augurio di buona fortuna.


Le carte Trevigiane hanno tre espressioni.
L'asso di Coppe dice "PER UN PUNTO MARTIN PERSE LA CAPPA", un proverbio ancora oggi diffuso in molte parti d'Italia, non solo attorno a Treviso e Venezia, le località di dove queste carte sono originarie.
L'asso di Spade ha "NON TI FIDAR DI ME SE IL CUOR TI MANCA", facendo riferimento al simbolo del seme e, metaforicamente, al coraggio del giocatore nelle partite a carte.
L'asso di Bastoni dice "SE TI PERDI TUO DANNO", forse con riferimento ancora una volta ai giochi di carte.


Un caso particolare è quello delle carte Triestine: tutti e quattro gli assi hanno un testo, ma quello di Denari ne ha di diversi, secondo le due versioni più conosciute:
su quello di Modiano si legge "NON VAL SAPER CHI HA FORTUNA CONTRA", mentre quello di Dal Negro dice "SON GLI AMICI MOLTO RARI QUANDO NON SI HA DANARI": un gioco di parole con lo stesso nome del seme.
Gli altri motti sono in comune: quello di Coppe ha "UNA COPPA DI BUON VIN FA CORAGGIO FA MORBIN", riferendosi al simbolo del seme.
L'asso di Spade dice "IL GIUOCO DELLA SPADA A MOLTI NON AGGRADA", forse col significato di disapprovazione dei duelli, tanto quelli autentici che quelli metaforici.
Infine, l'asso di Bastoni dice "MOLTE VOLTE LE GIUOCATE VAN FINIRE A BASTONATE", un chiaro riferimento alle molte zuffe che avevano luogo per i giochi di carte e, ancora una volta, al nome del seme.

Invece nessuno dei mazzi usati nel centro e nel sud dell'Italia ha alcun testo: questo è solamente uno dei molti particolari che mostrano quanto diversa sia stata l'evoluzione degli stili nelle varie zone del paese.





carte spagnole
Un particolare motto che compare in alcuni mazzi a semi spagnoli è quello del cavallo di Coppe, "AHÍ VA", che in effetti è un'esclamazione, più o meno equivalente ad "accidenti!" o "perbacco!".
L'espressione, però, non è presente in tutti i mazzi spagnoli: per esempio, il classico stile nazionale (Baraja Española) non lo ha, mentre si trova quasi sempre in quello Cadíz e in tutti quelli che si rifanno a quest'ultimo (come il Cuajo Filipino). Il motivo per cui questa carta reca l'esclamazione non è noto. Il collezionista spagnolo Heraclio Díaz ha commentato a riguardo:
(...) Queste parole cominciarono ad apparire sulla carta nel XVII secolo, ma nessuno ne conosce il vero significato, al punto che "AHÍ VA" è ora detta "l'espressione enigmatica delle carte spagnole".
Un'altra curiosa dicitura, "DE UNA HOJA", appare sul 2 di Coppe del mazzo chiamato Los Dos Tigres: questo è in pratica uno stile Cadíz, prodotto originariamente per paesi del sud-est asiatico.
Le parole significano "da un (unico) foglio". Lo stesso collezionista Heraclio Díaz suggerisce che ciò possa trattarsi di un ricordo della vecchia manifattura delle carte da gioco, quando i due lati delle carte venivano stampati su fogli diversi e poi incollati l'uno all'altro: i mazzi prodotti da fogli singoli, di qualità superiore, verosimilmente riportavano questa caratteristica come un pregio.








tarocchi tedeschi, austriaci e ungheresi
Nei mazzi da Tarock tedeschi e austriaci, una delle illustrazioni che compare nel trionfo numero II raffigura un'aquila con una corona e una spada, appollaiata su un masso che ha incise le parole INDUSTRIE UND GLÜCK (letteralmente "industria e fortuna"), un'espressione con la quale molti collezionisti di carte chiamano questo stile.
Sebbene l'illustrazione di questa carta non muti mai, in alcune edizioni non si ha il medesimo motto, ma il significato dell'espressione rimane in qualche modo sempre correlato alla buona sorte: l'esmpio mostrato qui a sinistra, da un Tarokk ungherese, dice SZERENCSE FEL ! ("buona fortuna!"), mentre sulla stessa carta di un vecchio mazzo mostrato nella pagina Rules Of Hungarian Tarokk di John McLeod si legge AUDACES FORTUNA IUVAT ("la fortuna aiuta gli audaci").

Lo stesso stile si usa anche nella Repubblica Ceca (cfr. Taroky nella galleria dei tarocchi regionali, parte III), ma nelle edizioni da questo paese la roccia su cui poggia l'aquila è priva di qualsiasi testo.





carte orientali
Molte delle scritte che compaiono sulle carte dei numerosi stili dall'Estremo Oriente non sono troppo interessanti ("prodotto da...", "marchio registrato", ecc.).
Ma in qualche caso, sulle singole carte o sulla scatola che le contiene è riportato un testo che esorta a non usare il mazzo per i giochi d'azzardo. In tutti i paesi orientali il gioco d'azzardo non è visto con occhio benevolo, e ciò è sufficiente a spiegare la ragione di tale messaggio.
L'esempio qui a destra proviene dallo stile chiamato Mefuda (cfr. la galleria giapponese pagina 4 per ulteriori dettagli). Tutti gli 1, i 2, i 3 ed alcuni 4 del mazzo riportano quattro ideogrammi dal significato di "non per soldi".

Il 4 di Denari dello stile a seme unico Komaru (in basso a destra) ha la scritta verticale harinuki; questa è la tecnica usata nella produzione di tali carte, secondo la quale *******.
Invece, due varietà regionali del gruppo delle carte floreali o Hanafuda, precisamente il Kintokibana e l'Echigobana (a sinistra), riportano frammenti tratti da tradizionali poesie tanka. Queste sono puramente decorative, e non vanno confuse con le carte cosiddette "dei 100 poeti" (cfr. Uta Karuta).
Alcune edizioni cinesi infine(a destra) hanno un testo simile che significa "non per giochi d'azzardo, solo per divertimento" sull'ala della scatola che contiene il mazzo.



ALTRE GALLERIE

illustrazioni speciali mazzi pubblicitari dimensioni, forme e colori varianti dello stile internazionale tarocchi carte senza semi Mercante in Fiera Uta Karuta e Iroha Karuta
stili regionali: Italia stili regionali: Spagna stili regionali: Germania stili regionali: Austria stili regionali: Svizzera stili regionali: Francia stili regionali: Svezia stili regionali: Portogallo stili regionali: Cina stili regionali: Sud-Est Asiatico stili regionali: Giappone fogli non tagliati espressioni e proverbi

o ritorna a
introduzione e note storiche
INTRODUZIONE
E NOTE STORICHE
glossario multilingue
GLOSSARIO
MULTILINGUE
il Matto e il Jolly
IL MATTO &
IL JOLLY
tabella degli indici
TABELLA
DEGLI INDICI
giochi regionali
GIOCHI
REGIONALI
links ad altri siti
LINKS AD
ALTRI SITI





[an error occurred while processing this directive]